Mostre e Spettacoli
SIBILLA ALERAMO

8 - 22 Ottobre 2009
CASA DELLE LETTERATURE
ROMA PIAZZA DELL'OROLOGIO 3

 
La Mostra Sibilla Aleramo per pensieri per immagini, curata da Alba Morino è organizzata in collaborazione con l’Associazione Nazionale Antonio Gramsci promossa dalla Casa delle Letterature dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma

LA MOSTRA
L’allestimento è stato pensato su due percorsi paralleli. 10 pannelli segnano il primo percorso e scandiscono, in ordine cronologico (1876-1960), gli anni della vita della scrittrice attraverso la sintesi dei fatti, le foto, i documenti, i giornali, le riviste e i libri.
Per i 10 pannelli (70×100) è stata usata una lastra piuma bordata dello spessore di 20 mm e serigrafata a quattro colori. Per la realizzazione dei pannelli sono state selezionate un centinaio di immagini ricavate da fotografie, documenti originali, volumi e materiali diversi provenienti dall’Archivio Sibilla Aleramo conservato presso la Fondazione Istituto Gramsci. La realizzazione a stampa di ogni pannello è stata concepita cercando di integrare le due linee parallele fatte di testi e immagini all’interno di unico percorso percettivo ottenuto dalla contrapposizione di opposti: luce/ombra, freddo/caldo, contrapposizione confermata dalla grafica usata per i testi, giocata su toni di grigio / blu elettrico / viola / verde acido / nero. In questo modo il visitatore, ricostruendo l’opera e la vita della scrittrice, riceve contemporaneamente alcune suggestioni sulla sua forte e complessa personalità, caratterizzata da molte passioni ma altrettante durezze.
Il primo percorso è stato completato da 3 teche posizionate frontalmente ai pannelli contenenti la selezione degli originali di lettere, libri, manoscritti, foto e documenti che ne segnano il racconto cronologico.
Il secondo percorso, che si snoda parallelo al primo, è costituito da una selezione di scritti della Aleramo. I brani – alcuni proiettati in loop su un video e altri sospesi sopra il percorso della mostra – affiancano i 10 pannelli rendendone più suggestiva la lettura e costituiscono una traccia scritta delle intuizioni anticipatrici che la Aleramo ha trasmesso con le sue opere e anche un utile suggerimento alla lettura delle stesse. Accompagna la mostra una galleria di 24 ritratti di personalità che hanno attraversato la vita della scrittrice montati su supporti in policarbonato alveolare rifinito in acciaio satinato e una piccola collezione di foto che ritraggono l’Aleramo in diversi momenti della sua vita.
La Mostra, dopo Spoleto (2001) e Alessandria (2003), città natale della scrittrice, trova il suo naturale approdo nell’allestimento a Roma dove Sibilla ha vissuto per lunghi anni (l925-1960).

 

 
Clicca sulla copertina del catalogo e sfoglia le pagine
se agisci con il tasto destro del mouse puoi inclinare il volume

Catalogo della Mostra documentaria
SIBILLA ALERAMO PER PENSIERI PER IMMAGINI

Roma 8 | 22 ottobre 2009